comune-di-monza 

Laboratorio di Quartiere. Presso il Centro Civico Cederna-Cantalupo, via Cederna19, Monza. Martedì 13,30-16,30 e Giovedì 9,30- 12,30 -  email info@quartierecantalupo.it

Com’è nato il Contratto di Quartiere

Ottobre 2009

 

Comune di Monza e Regione Lombardia stipulano la "Convenzione per l'attuazione del Contratto di Quartiere Cantalupo in Monza” nell’ambito del Programma Regionale per l'Edilizia Residenziale Pubblica 2007-2009 (PRERP)

Gennaio 2011

 

Il Consiglio Comunale conferisce mandato per ottenere e acquisire le aree private e invita a:

  • limitare al massimo la realizzazione di nuovi edifici e rivedere la progettazione dei nuovi edifici, evitando la realizzazione di palazzi “ghetto”

  • predisporre un nuovo assetto viario

  • valutare la possibilità di utilizzare prioritariamente le aree a sud che il PGT individua già come residenziali

  • prestare la massima attenzione agli interventi ambientali.

Maggio 2012

 

Regione Lombardia avvia il procedimento di revoca del cofinanziamento regionale a causa dei ritardi nella realizzazione dei nuovi edifici da parte del Comune di Monza e di ALER MB.

Per non perdere il finanziamento regionale e una preziosa opportunità per Cantalupo, la nuova Giunta riformula gli interventi previsti dal progetto in linea con gli indirizzi espressi un anno prima dal Consiglio Comunale.

Febbario 2013

 

Regione Lombardia, sulla base del nuovo progetto presentato, annulla il procedimento di revoca del cofinanziamento.

Maggio 2013

 

Il Consiglio Comunale approva la nuova soluzione del Contratto di Quartiere.

Giugno 2013

 

Il Contratto di Quartiere viene presentato e condiviso con il Quartiere e la Città.

 Settembre
2016

 

Street Festival – Festa del Contratto di Quartiere, con l’inaugurazione del Centro Civico Cederna-Cantalupo.